Nuove prospettive per i giovani
Un corso sul marketing del turismo



Gli IFTS, nuove prospettive per i giovani. Un corso sul marketing del turismo Riceviamo e pubblichiamo: Il sistema formativo si va assestando in conformità a riforme magari non organicamente adottate, ma sicuramente utili per tentare di stabilire un vero e proprio fra la scuola tradizionalmente intesa e il modo dell’Università che sempre di più accusa difficoltà nel cercare un’efficacia complessiva o per un’effettiva mancanza formativa del sistema scuola o per una propria mancanza di capacità a intercettare i veri bisogni del mondo del lavoro. Scarica il bando In generale, i giovani avvertono questa difficoltà che le cosiddette “lauree brevi” non hanno saputo soddisfare fornendo loro sbocchi occupazionali soddisfacenti. Il mondo dell’Università sta ripensando opportunamente se stesso alla ricerca di occasioni formative che alleggeriscano il peso che grava sugli atenei e rilancino il post-diploma. In questa fase e in questa ricerca emerge l’IFTS (Istruzione e la Formazione Tecnica Superiore), gestito in “condominio” fra Scuole Secondarie di secondo grado, Università e il mondo della Formazione Professionale e del Lavoro. Esistono, infatti, sistemi produttivi che hanno bisogno di quadri intermedi, dotati di buone competenze oltre il possesso del diploma tradizionale che facilitino il contatto con la produzione e consentano un’agevolazione nel percorso che conduce alla laurea. Questa struttura e questa impostazione hanno dato già ottimi frutti e le statistiche nazionali dicono che la percentuale degli occupati “grazie” agli IFTS è alta. Nella realtà meridionale i risultati non sono uguali a quelli del centro-nord ma complessivamente incoraggianti, soprattutto riguardo alle figure che sono tipiche della nostra economia relative al turismo. La filiera produttiva e l’indotto turistico, grazie al clima e alle bellezze naturali notevolmente e dunque il progetto: “Tecnico Superiore per l’organizzazione e il Marketing del turismo integrato” gestito dall’ITC “Don Luigi Sturzo” di Bagheria, in collaborazione con l’Università di Palermo, Facoltà di Economia, ISTEA (Istituto di Studi Turistici Aziendali), COSIPE (Consorzio Siciliano Pesca), SICILIA ANTIQUA, VISCA DATI, WALK ABOUT (Cooperativa di Servizi), va incontro alle aspettative dei giovani e del territorio. La figura sarà in grado di gestire i rapporti con soggetti pubblici e privati e con associazioni di settore, ai fini della realizzazione dell'offerta turistica integrata. Si caratterizza prevalentemente per l'implementazione di attività di organizzazione di servizi integrati, con particolare attenzione allo sviluppo e alla valorizzazione degli attrattori turistici del territorio, in una logica di integrazione dei diversi attori dello sviluppo. Il corso si rivolge a giovani e adulti disoccupati, inoccupati ed occupati (con particolari esigenze di qualificazione/riqualificazione) in possesso di diploma di istruzione secondaria. È prevista la partecipazione di n. 20 unità. La qualità degli obiettivi che l’IFTS si prefigge, deve spingere i giovani diplomati e gli studenti universitari, non ancora inseriti nel mondo del lavoro a iscriversi al corso ed a frequentarlo con costanza ed efficacia. Salvatore Provenzani

Comune di Bagheria
19/09/2007




leggi altre notizie

indietro
 

Copyright 2003 .Realizzazione Siti - A cura di Juan Carlos Ghioldi e il Comune di Bagheria. Foto di Annalisa Nisi.
Le informazioni fornite dal Comune di Bagheria sono riprodotte solo a scopo informativo e non se ne assicura la rispondenza al testo della stampa ufficiale, cui solo � dato valore giuridico. Non si risponde, pertanto di errori, inesattezze ed incongruenze dei testi qui riportati n� di differenze rispetto al testo ufficiale, in ogni caso dovuti a possibili errori di trasposizione.
 
 
Sedo - Buy and Sell Domain Names and Websites project info: bagheria.org Statistics for project bagheria.org etracker® web controlling instead of log file analysis